Il nuovo CUS Genova Hockey di Cappelli inizia in maniera non ottimale il proprio campionato. Vincendo sì 3-0, ma giocando una partita non particolarmente convincente contro il Genova Hockey 1980. La prestazione non magnifica dei Cussini è sicuramente figlia di una condizione fisica ancora non perfetta e dei meccanismi del nuovo sistema di gioco ancora da affinare completamente, ma anche di brutti errori tecnici e di concentrazione.

Nei primi due quarti i Biancorossi mantengono tanto il possesso della palla, non riuscendo però mai ad accelerare il ritmo e a rendersi pericolosi, rischiando anche di subire goal in un paio di occasioni. Nel terzo tempo mister Cappelli cambia il sistema di gioco, passando dal 4-4-2 al 4-3-3, modulo utilizzato nella scorsa stagione, mossa che si rivela vincente con i Cussini che segnano tre goal negli ultimi due quarti (Tollini su corto e poi due volte Zerbino su azione) portando a casa tre punti importanti per cominciare bene la stagione.

Il prossimo appuntamento ufficiale per i cussini è fissato a domenica prossima con il doppio impegno di Coppa Italia.

 

 

Condividi