Successo importantissimo per il CUS Genova Basket di Giovanni Pansolin. Universitari usciti vincenti al PalaBologna nella sfida di Serie C Silver che li vedeva contrapporsi alla capolista Sarzana di coach Ricci per 77-80. Ottimi segnali di ripresa anche da Marcello Mangione, alla sua seconda presenza stagionale dopo il brutto infortunio della passata stagione. 

Adesso la classifica sorride agli Universitari, al terzo posto situati a due sole lunghezze dalle prime due della classe. Questo il commento di coach Pansolin: 

«Innanzitutto è doveroso fare i complimenti a tutti i ragazzi perché io penso che probabilmente abbiamo giocato la migliore partita della stagione. Non era facile andare a Sarzana a vincere un po' per quello che era successo nella partita di andate e un po' in questo momento noi non stiamo bene fisicamente. Abbiamo un sacco di problemi fisici, abbiamo dovuto gestire il minutaggio di Bedini che è appena rientrato dai problemi alla schiena che ha avuto nelle vacanze di Natale. Abbiamo dovuto gestire il minutaggio di Mangione perché è alla seconda partita dopo l'operazione al ginocchio. E non abbiamo potuto disporre di Bestagno, ancora infortunato. Ciononostante tutti quelli che sono entrati in campo hanno giocato con una solidità mai vista direi questa stagione e che ci ha permesso di giocare una partita di personalità. Abbiamo avuto un solo passaggio a vuoto per un colpevole nervosismo suscitato da alcune decisioni arbitrali che non ci hanno trovato particolarmente d'accordo nel terzo periodo ma poi siamo riusciti a resettare e ripartire. Nel quarto quarto abbiamo difeso per davvero e la differenza è stata lì. L'approccio difensivo avuto nel quarto periodo penso possa essere decisivo».

 

TABELLINO

SARZANA vs CUS GENOVA 77-80 (17-21; 37-43; 62-59)
SARZANA: Albanesi, Casini 13, Bardi, Bencaster 10, Palac 16, Melegari, Paulauskas 22, Dell’Innocenti 10, Tesconi, Pizzanelli 3, Santoni 3, Ferrari. Coach: Ricci.
CUS GENOVA: Vallefuoco S. 10, Bianco, Pampuro, Dufour 20, Costacurta 2, Vallefuoco N. 12, Bedini 11, Zavaglio 7, Ferraro 12, Mangione 6. Coach: Pansolin.

 

 

Condividi