Il CUS Genova Basket di Giovanni Pansolin, dopo esser stato sotto 0-1 nella serie di semifinale Playoff, supera Sarzana di coach Bertieri in gara-3 accedendo così alla finale regionale. Una finale che li vedrà affrontare la Tarros La Spezia, prima in classifica alla fine della Regular Season

Una partita affrontata con il giusto approccio fin dai primi minuti, nei quali gli Universitari hanno inferto un sanguinoso e decisivo parziale di 17-0 ai campioni in carica, rientrati in partita nel secondo tempo ma mai capaci di concretizzare la rimonta. 

«Sono contento dell'approccio iniziale e della voglia di vincere che si è vista da subito in un PalaCUS pieno di gente come non è mai stato quest'anno», ha dichiarato Roberto Bigoni, aggiungendo che «siamo riusciti a mantenere la freddezza e l'intelligenza di capire che sarebbe stata una partita comunque giocata sino alla fine». 

«Siamo stati squadra», ha affermato invece Emanuele Macrì, «non era una partita facile ma siamo riusciti a rimanere concentrati tutti i quaranta minuti». «Inoltre è stato molto bello vedere un PalaCUS cosi gremito», conclude il playmaker, «e siamo fieri di averli fatto assistere una partita così avvincente». Adesso è tempo di finali Playoff.

 

 

Condividi