Il CUS Genova Rugby di Tosh Askew continua a brillare, espugnando il Nido dell'Aquila con un risultato che dimostra la maturità dei nostri ancor giovanissimi ragazzi che giocano tutte le partite fino all'ultimo minuto, anche quando non danno il meglio di sé come sabato. 

Davanti al pubblico delle grandi occasioni (nel quale si annidiava anche il CT della Nazionale Conor O'Shea, vecchio amico del nostro allenatore Tosh Askew) hanno imposto un sonoro 47-26 agli abruzzesi, i quali hanno però lottato con vigore, conquistando un punto di bonus per l'orgoglio, se non per la classifica. Ovviamente punto di bonus anche per noi, utile per continuare a tenere a distanza il Piacenza, che, seppur faticando un po', riesce a portare a casa vittoria e bonus anche contro i giovani dell'Accademia. A questo punto arriviamo allo scontro diretto di domenica prossima a Piacenza sempre con gli stessi quattro punti di vantaggio. Si prevede una partita decisamente interessante.

 

 

 

Condividi