Bellissimo pomeriggio in terra bresciana dove il CUS Genova Rugby affrontava l'Accademia Nazionale sul campo dei campioni d'Italia. Una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre che ha visto prevalere i genovesi grazie all'organizzazione ed ad una difesa arrembante ed aggressiva.
Finisce 21-34, tre mete realizzate contro cinque e 0-5 in classifica che permette al CUS di mantenere la momentanea testa della classifica insieme ai Lyons Piacenza, avversari domenica prossima in terra emiliana.

 

TABELLINO

ACCADEMIA NAZIONALE vs CUS GENOVA 21-34
ACCADEMIA NAZIONALE: Bientinesi (17’ st Fusco), Mazza, Crisantemo, Forcucci, Constantinescu (17’ st Zaridze); Di Marco; Piva (19’ st Gentili); Koffi, Ruggeri, Benchea; Wrubl, Blessano; Mancini (10’ st Franceschetto), Taddia (12’ st Bonanni), Mariottini (7’st Gemma). Allenatori: Moretti/Raineri.
CUS GENOVA: Borzone; Salerno, Sandri, Ricca, Minoletti (7’ st Migliorini); Zini; Garaventa (33’ st Ciranni); Mills (30' st Pendola), Bertirotti (33' st Di Vietro), Baldelli; Taylor (33' st Torchia), Imperiale; Cavallero (15' st Barry), Perini (20' st Bortoletto) , Ghiglione (7’ st Cattaneo). Allenatore: Askew.
MARCATORI: 12’ m Perini tr Borzone (0-7), 16’ m Blessano tr Di Marco (7-7), 22’ m Cavallero (7-12), 29’ cp Borzone (7-15), 40’ m Garaventa tr Borzone (7-22), 45’ m Tecnica (14-22), 65’ m Barry tr Borzone (14-29), 75’ m Salerno (14-34), 80’ m Koffi tr Di Marco (21-34)

 

 

Condividi