Nella giornata di domani, mercoledì 7 novembre alle ore 15.00, si celebrerà l’inaugurazione dei nuovi campi sportivi universitari, presso la sede storica del CUS Genova in via Monte Zovetto 21A.

Il Magnifico Rettore prof. Comanducci ed il Presidente del CUS Genova Maurizio Cechini illustreranno gli interventi, effettuati nel corso del mese di settembre, che hanno portato ad un radicale cambiamento degli impianti.

Il fondo in gomma dei tre campi da tennis – che ormai mostrava decisamente la corda – è stato sostituito dal “GreenSet”, una resina molto diffusa negli Stati Uniti ma ancora molto nota in Italia. Si tratta di un materiale tecnico che restituisce un rimbalzo di palla relativamente veloce, e si adatta perfettamente al gioco amatoriale così come alle competizioni agonistiche.

Il basket, disciplina storica di casa CUS, trova una nuova e migliore sistemazione: sono state tracciate due metà campo regolamentari; via libera al basket 3 contro 3 quindi (o streetball come viene chiamato in America), sport già largamente praticato presso la sede del CUS, ma che adesso sarà possibile disputare su un terreno di gioco dalle dimensioni corrette, a differenza di quanto accadeva prima.

Vista la grande richiesta da parte dei ragazzi universitari, è stato anche realizzato un campo da calcio a 5 in erba sintetica, di dimensioni  regolamentari  che valorizzano al massimo le capacità tecniche.

L’intervento, di cui si è occupato il CUS Genova, è stato realizzabile grazie all’indispensabile supporto dell’Università degli Studi di Genova, proprietaria degli impianti. E’ stato pensato per gli studenti universitari, a cui si è data la possibilità di praticare un’ulteriore disciplina, appunto il calcetto, presso la sede del CUS. Sempre nell’ottica di promuovere il più possibile l’attività sportiva per tutti gli iscritti all’Ateneo, mission istituzionale del CUS Genova, per quest’anno accademico vengono proposti corsi di tennis collettivi completamente gratuiti per tutti gli studenti universitari che volessero avvicinarsi a questo sport.

Dopo i saluti istituzionali, la giornata proseguirà con l’attività sui campi, tempo permettendo. Per il tennis andrà in scena un’esibizione tra due grandi giocatori liguri: Alessandro Ceppellini, campione universitario in carica e partecipante alle ultime Universiadi di Taipei, se la vedrà con Pietro Ansaldo, qualche anno fa addirittura campione europeo under 16.

Per il basket andranno in scena alcune accese sfide 3vs3, con la partecipazione di alcuni giocatori universitari della prima squadra del CUS Genova, militante in serie C regionale.

Infine, con inizio alle 16.30, vi sarà una partita amichevole tra una squadra di studenti universitari, da anni partecipante ai tornei organizzati dal CUS, e una compagine di dipendenti dell’Ateneo, due anni fa laureatasi addirittura Campione d’Italia nel torneo dei dipendenti delle Università italiane.

Il tutto si concluderà con un rinfresco curato da “Hello CUS”, nuovissimo punto di ristoro all’interno della palazzina che ospita la sede del CUS Genova.

 

 

Condividi