Importantissime novità in casa CUS Genova. La società ha infatti deciso di ampliare la sua offerta realizzando, grazie al prezioso supporto dell’Università degli Studi di Genova, un vero e proprio restyling della sede di Via Monte Zovetto. Un restyling la cui finalità rimane quella di andare incontro alle esigenze degli studenti universitari, aggiungendo una nuova disciplina praticabile, con i consueti prezzi a misura di studente.

Il primo sport coinvolto nei lavori è stato il tennis, più precisamente il fondo dei tre campi presenti in Via Monte Zovetto. La storica superficie in gomma, risalente al 2001, è stata sostituita con il green set, un materiale tecnico molto valido, apprezzato e performante, che innalza le strutture dal punto di vista qualitativo. Il tutto in aggiunta ai tre campi di Valletta Puggia, che da novembre saranno tutti coperti. Un’importante novità è costituita dall’organizzazione di corsi gratuiti al mattino per studenti universitari principianti. Per chi invece non fosse un neofita sono previste comunque delle tariffe molto convenienti. È prevista la possibilità di prenotare i campi a 13 € all’ora con l’aggiunta di una quota associativa annuale di 40 €. Quota associativa che comprende l’assicurazione, una t-shirt del CUS e la CUS Card, tessera che permettere di godere di agevolazioni e sconti in svariati partner della società. Se invece si decidesse di optare per una tariffa annuale forfettaria, per gli studenti universitari la tariffa è di 150 € con la quota associativa gratuita, mentre per tutti gli altri la tariffa è di 360 € con quota associativa.

Novità anche per quanto riguarda la pallacanestro. Da quest’anno infatti in Via Monte Zovetto ci sarà la possibilità di giocare in due metà campo regolamentari stile playground, situate in uno dei due campi di tennis che sarà dunque polivalente. Quale l’orario a disposizione della pallacanestro? Giornata intera, dalle 9 alle 22, il sabato e la domenica, dalle 9 alle 14 e dalle 20 alle 22 dal lunedì al venerdì. Un orario che verrà ulteriormente ampliato nei mesi estivi. Quale la tariffa per giocare? Sarà richiesta una quota associativa di 20 € all’anno, che comprende assicurazione, t-shirt del CUS e CUS Card. Inoltre ci sarà la possibilità di prenotare ad uso esclusivo una metà campo a soli 15 € all’ora.

Un’altra grande novità, come si diceva, è quella dell’inserimento di un nuovo sport a disposizione nella sede: il calcetto. La struttura permetterà così anche agli universitari appassionati di calcio di entrare nell’universo biancorosso. Il campo avrà un costo di 30 € all’ora per studenti universitari dalle 9 alle 15, mentre di 40 € per universitari e 50 € per esterni dalle 15 alle 22. A disposizione gli spogliatoi con docce e le luci per le ore meno luminose. La società fa comunque sapere che per quanto riguarda tutte e tre le discipline potranno essere effettuati controlli a campione da Andrea Raffo, incaricato di questo ruolo.

Tutto pronto dunque per questa rivoluzione a tinte biancorosse in Via Monte Zovetto. Un restyling che verrà festeggiato nel corso una giornata inaugurale la cui data verrà comunicata a giorni sul sito ufficiale. Nell’occasione si potrà contare anche sul nuovissimo locale “Hello CUS”, il nuovo punto di ristoro a disposizione di tutti gli utenti della sede.

Grandi novità tutte con un unico comun denominatore: le esigenze degli studenti.

#StayCUS

 

 

Condividi