Importantissima novità per gli universitari che hanno deciso di intraprendere una carriera sportiva agonistica. Su impulso del CUS Genova e del Comitato per il Potenziamento delle Attività Sportive, l'Università degli Studi di Genova aveva infatti lanciato il programma "Unige per i Campioni" (qui la pagina dedicata), che mirava a riconoscere concretamente l'importanza dei valori dello sport e dello spesso difficile equilibrio tra esso e la vita accademica. In questi giorni è uscita ufficialmente la graduatoria con i 76 atleti la cui domanda è stata accettata.

Ben due cussini tra i primi dieci: trattasi di Eleonora Ferrero e Luca Zini, rispettivamente nazionale di Eptathlon e di Rugby seven, nonché rugbysta del CUS Genova in Serie A. Ma non solo. Oltre ad altri cussini sono presenti anche atleti che per il CUS Genova hanno disputato i Campionati Nazionali Universitari (CNU), ottenendo brillanti risultati. La partecipazione a competizioni universitarie costituisce infatti uno dei titoli di merito presi in considerazione dal Comitato per l'inclusione in graduatoria. 

Quali le agevolazioni? Oltre a docenti "tutor" dedicati, al momento ancora in fase di definizione, si ottengono agevolazioni nell'assolvimento dell'obbligo di frequenza, flessibilità delle sessioni d'esame ed esenzione totale dal pagamento della terza rata del contributo universitario per gli studenti collocati ai primi 10 posti della graduatoria. 

 

 

Condividi