PALLACANESTRO. Nove vittorie su nove partite per il CUS Genova Basket in Serie C Silver. Ragazzi di Giovanni Pansolin capaci di superare nell'ultima giornata Sarzana in trasferta, per la precisione al PalaBologna. Percorso netto quello degli Universitari, che conservano così l'imbattibilità e chiudono il girone davanti alla Tarros La Spezia seconda in classifica.

RUGBY. Prima sconfitta casalinga per il CUS Genova Rugby di Tosh Askew, che si arrende con il punteggio finale di 27-29 all'Accademia in Serie A. Troppi errori per i Biancorossi allo Stadio Carlini, specialmente in fase difensiva. 

PALLAVOLO. Nella giornata di sabato è arrivata una sconfitta per il CUS Genova Volley di Gerry Grotto, impegnato in Serie C nel big match contro lo Zephyr La Spezia per 0-3. Partita sottotono per i Biancorossi e ospiti capaci di sfoderare una grande prestazione. Per quanto riguarda le due squadre maschili iscritte alla Prima Divisione, il CUS Genova Bianco è uscito sconfitto a Campomorone contro l'AGV mentre il CUS Genova Rosso ha trionfato per 0-3 in casa del Santa Sabina. Per quanto riguarda infine le squadre femminili, le ragazze della Prima Divisione hanno superato per 3-0 il Santa Sabina, mentre le ragazze della Seconda Divisione sono state sconfitte da un'ottima Normac per 3-0 subendo anche la beffa dell'infortunio del centrale Caterina Tropea, che sarà costretta a stare fuori per alcuni mesi.

TENNIS. Vincendo 2-0 sui campi di casa contro gli Ulivi di Toirano, Carazza e Da Molo del CUS Genova Tennis si sono guadagnate la possibilità di giocare la finale della Coppa Corradi. Si attende chi sarà l'avversario tra Taggese e TC Pegli A. La finale si disputerà con gara di andata e ritorno nei prossimi due weekend.

HOCKEY. Weekend negativo per il CUS Genova Hockey. Gli Universitari di Franco Ferrero hanno subito una doppia sconfitta in Indoor League: la prima contro il Valchisone per 2-5 e la seconda contro il Savona per 3-8.

ATLETICA. Nutrita partecipazione del settore giovanile della sezione atletica del CUS Genova al Cross des Iles di Cannes. Oltre 20 ragazzi hanno preso il via al duro percorso con arrivo in salita organizzato nella splendida cornice dell'isola di Santa Margherita. Ottimi piazzamenti per Francesco Del Bene e Silvia Giacobbe, ma il miglior risultato premia proprio la squadra allieve che si aggiudica il titolo "equipe". Una prima uscita che fa ben sperare per il futuro di questo gruppo.

 

 

Condividi