Grandissima conferma in casa CUS Genova. Dopo il successo del progetto Welcome to Luigi Ferraris, che ha permesso a centinaia di studenti universitari di assistere alle partite di Genoa e Sampdoria a prezzo ridotto, continua anche il progetto legato al Teatro Nazionale Genova, che comprende il Teatro della Corte, il Teatro Modena, il Teatro dell'Archivolto e il Teatro Duse.

Il CUS Genova, sempre desideroso di offrire opportunità di crescita per gli studendi universitari ad un prezzo accessibile, continua a farsi quindi promotore dell'importante sinergia tra questo nuovo partner e l'Università degli Studi di Genova. L'offerta si articola nell'ingresso ridotto a 10 € tutti i giovedì prenotando il biglietto con un'email all'indirizzo segreteria@cusgenova.it, per poi ritirarlo in biglietteria. CUS Card gratuita per tutti gli universitari.

Ma non solo gli spettacoli il giovedì. Sono a disposizione dei possessori di CUS Card anche biglietti a soli 5 € per i seguenti spettacoli, sempre con prenotazione tramite email al CUS Genova:

IL GRIGIO, Teatro Modena, martedì 15 ottobre alle 20:30, prenotabile dal 02/10/2019 al 11/10/2019.

LA FAVOLA DEL PRINCIPE AMLETO, Sala Mercato, martedì 22 ottobre alle 20:30, prenotabile dal 12/10/2019 al 18/10/2019.

I FRATELLI KARAMAZOV, Teatro della Corte, martedì 11 febbraio alle 20:30, prenotabile dal 19/10/2020 al 07/02/2020.

SUPERMARKET, Teatro Duse, mercoledì 19 febbraio alle 20:30, prenotabile dal 08/02/2020 al 14/02/2020.

HAPPY HOUR, Sala Mercato, mercoledì 25 marzo alle 20:30, prenotabile dal 15/02/2020 al 20/03/2020.

L'obiettivo del progetto è quello di offrire agli studenti universitari importanti agevolazioni che possano incentivarli a frequentare il Teatro Nazionale di Genova, vivendolo come occasione di socializzazione e interazione, sia come possibilità di vedere e scoprire un ampio ventaglio di attività culturali destinate ad accrescere ed arricchire il loro bagaglio culturale. 

Una grande occasione per tutti gli studenti. Il CUS Genova e il Teatro Nazionale di Genova vi aspettano numerosi. 

 

 

Condividi