Continuano le novità per i possessori di CUS Card. Rinnovata infatti la grande collaborazione con il Comune per quanto riguarda i Musei Civici

Una sinergia che va avanti ormai da alcuni anni e che conferisce un'importante possibilità culturale per i possessori di CUS Card, gratuita per tutti gli studenti universitari. Cosa garantisce questa partnership? Essa garantisce l'ingresso nei Musei a prezzo ridotto. Un accordo valido per l'intero anno solare, quindi fino al 31 dicembre 2019.

Le tariffe sono riferite alle esposizioni permanenti e per eventuali informazioni utilizzare il recapito telefonico 0105574708 oppure gli indirizzi email calessandrini@comune.genova.it e museibiblioteche@comune.genova.it. Ecco l'elenco completo degli sconti:

Musei di Strada Nuova (Palazzo Bianco, Rosso e Tursi) → 7 € anziché 9 €

Museo delle Culture del mondo − Castello d'Albertis → 4.50 € anziché 6 €

Museo d'Arte Orientale "E. Chiossone" → 3 € anziché 5 €

Museo di Sant'Agostino → 3 € anziché 5 €

Casa di Colombo e Torri di Sant'Andrea → 3 € anziché 5 €

Museo di Storia Naturale "G. Doria" → 3 € anziché 5 €

Museo della Commenda di Prè → 3 € anziché 5 €

Museo del Risorgimento → 3 € anziché 5 €

Museo di Archeologia Ligure (Pegli) → 3 € anziché 5 €

Museo Navale (Pegli) → 3 € anziché 5 €

Raccolte Frugone (Nervi) → 3 € anziché 5 €

Galleria d'Arte Moderna (Nervi) → 5 € anziché 6 €

Wolfsoniana (Nervi) → 4 € anziché 5 €

 

 

Condividi