Importantissima novità per gli universitari che hanno deciso di intraprendere una carriera sportiva agonistica. Su impulso del CUS Genova e del Comitato per il Potenziamento delle Attività Sportive, l'Università degli Studi di Genova ha lanciato il programma "Unige per i Campioni", che mira a riconoscere concretamente l'importanza dei valori dello sport e dello spesso difficile equilibrio tra esso e la vita accademica. 

Cosa è richiesto per fare domanda? Innanzitutto un curriculum sportivo e universitario che verrà valutato dal Comitotato di Potenziamento delle Attività Sportive, sulla base di una graduatoria in cui è garantito il riconoscimento ai primi 100 posti. Tale graduatoria verrà pubblicata entro il 15 novembre. Risulteranno importanti i tre anni sportivi antecedenti rispetto alla domanda, diversificati per ciascuna tipologia di sport. 

Quali le agevolazioni? Si parla di docenti "tutor" dedicati, agevolazioni nell'assolvimento dell'obbligo di frequenza, flessibilità delle sessioni d'esame ed esenzione totale dal pagamento della terza rata del contributo universitario per gli studenti collocati ai primi 10 posti della graduatoria. 

Da segnalare, infine, che la valutazione di studenti-atleti che presentano disabilità prescinde dalla procedura standardizzata, e sarà oggetto di valutazione specifica da parte del Comitato per il potenziamento delle attività sportive.

In allegato il bando di "Unige per i Campioni", con tutti i dettagli necessari per effettuare la domanda.

 

 

Condividi