A Modena nella prima uscita stagionale nei 60 hs indoor Luminosa Bogliolo eguaglia il primato personale con 8,10 confermando così lo standard d’iscrizione per i Mondiali indoor di Nanchino.
 
Nell'anello della pista indoor di Padova esordio al coperto per Andrea Ghia che si classifica secondo nei 1500 con 3.54.39 e quarto nei 3000 con 8.26.32. Sempre a Padova buona prova della neo cussina Federica Baldini, terza nei 1500 con l'ottimo crono di 4.37.57, ed esordio stagionale sui 200 m per la jiunior Giuditta Ponsicchi (26.04) e per l'allieva Glenda Magalotti (27.34)
 
Al Meeting di Magglingen in Svizzera l'allievo Estifanos Olivieri si classifica terzo nei 60 hs con il crono di 8.39, buon viatico per i prossimi campionati italiani di categoria, e Carla Schwarz corre la stessa distanza in 8.89, a soli 4 centesimi dal pass per gli assoluti indoor.
 
Dopo oltre un anno di inattività dovoto ad un grave infortunio ritorno in pista per Alessandra Graciano Ceballos che a Firenze corre i 60 hs in 9.13.
 
Infine ad Aosta nei 60 piani Andrea Milanolo si classifica secondo in 7.20, ed il giovane allievo Lorenzo Cagnassi esordisce in biancorosso con il PB (7.81).

 

 

Condividi